Il Kit di oli essenziali da viaggio

Molti di noi hanno, in questo periodo dell’anno, voglia di intraprendere un viaggio: visitare amici e parenti lontani, recarsi a sciare o verso mete tropicali.
Abbiamo pensato di accompagnarvi, dandovi qualche consiglio per un Kit da Viaggio personalizzato secondo le vostre esigenze.

Per i viaggi piuttosto lunghi in auto è consigliato il Basilico, che aiuta la concentrazione e la lucidità mentale, e la Menta Piperita, che, oltre a mantenere alta la concentrazione, previene e tratta le cefalee ed i più comuni mal di testa.
Per chi soffre di mal d’auto una pratica soluzione è costituita da qualche goccia diZenzero o Menta Piperita in un fazzoletto, inalata.

Per chi invece volerà verso la sua meta, è un toccasana l’olio di Lavanda: respirarlo da un fazzoletto o da un sacchettino aiuta a calmarsi nel caso in cui si abbia paura del volo.

Per le caviglie e le articolazioni doloranti o i muscoli intorpiditi da eccessive ore di viaggio è molto utile un massaggio con la Lavanda. Occorre massaggiare le gambe dall’alto verso il basso con qualche goccia, ancora meglio se diluita in un olio vettore, come nei nostri Elisir.

All’arrivo è consigliato versare qualche goccia di Timo su un panno e disinfettare in questo modo i sanitari, le maniglie, la vasca da bagno o il piatto doccia.
Se la zona del viaggio è particolarmente difficile è consigliato impregnare una pezza di Timo, Lavanda ed Eucalipto. Questi tre oli insieme sono un antisettico talmente potente che pochi batteri riuscirebbero a sfuggire alla loro azione combinata.

Prima di riposare è utile spostare le lenzuola e cospargerle di Lavanda e Lemongrass. Se è possibile sarebbe eccezionale scoprire il materasso e passarvi una pezza con del Timo, in seguito cospargere anche questo con Lavanda e LemongrassIl letto è infatti un piccolo ricettacolo di microrganismi, residui, minute forme di vita. Disinfettarlo e ripulirlo per renderlo sicuro ed accogliente può diventare una buona e semplice abitudine.

Buon viaggio,

lo staff Olfattiva*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *