La loggia Metallo: gli oli essenziali del polmone

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese (MTC), le problematiche respiratorie devono essere trattate attraverso il riequilibrio della loggia energetica Metallo.

Polmone, pelle ed intestino sono gli organi più deboli delle persone costituzionalmente appartenenti alla loggia Metallo. Indipendentemente dalla loggia di appartenenza, quando si soffre di problematiche a carico di questi organi, occorre trattare la suddetta loggia.

Nella MTC il polmone rappresenta la nostra natura vegetativa, il tetto dei visceri, il cielo dell’anima. L’ossigeno viene portato dall’attività polmonare al rene, il quale produce energia, bruciandolo. Il metodo per alimentare la nostra energia passa quindi inevitabilmente dalla respirazione, per questo motivo è necessario attuare una corretta respirazione diaframmatica. I polmoni agiscono come filtri, selezionando le sostanze da trattenere. Questo processo avviene non solo nello scambio alveolare ma anche attraverso i pori della pelle, controllati anch’essi dall’apparato respiratorio. La purificazione del corpo avviene grazie all’ossigenazione.

Il sapore che armonizza la loggia energetica del Metallo è il piccante (moderatamente piccante).
Gran parte degli oli essenziali hanno un sapore piccante ed agiscono attivamente proprio sul sistema respiratorio, il punto debole del Metallo. L’olio essenziale può essere un metodo efficace per lavorare su questa loggia e riequilibrarla.

Alcuni esempi di oli essenziali indispensabili per la loggia Metallo: TimoZenzeroEucaliptoMentaPino SilvestreIncensoRavensareMirtoAbete BiancoRosmarinoSalviaTea Tree


Una piccola abitudine per una salute di ferro (visto che parliamo di Metallo) è quella di massaggiare la parte tra l’ombelico e il pube con un olio vettore in cui avremo versato qualche goccia di olio essenziale: questa zona del corpo è particolarmente reattiva e connessa all’energia del rene. Al fine di prevenire l’arrivo di un’influenza o di un raffreddore, per tonificare il rene e supportare così il polmone, consigliamo oli riscaldanti come il Rosmarino, lo Zenzero o l’Eucalipto. Se invece vogliamo rilassarci e distenderci possiamo utilizzare qualche goccia di Lavanda e Arancio. Il sentimento legato alla loggia Metallo (quindi al polmone) è la malinconia: consigliamo quindi la diffusione di piante gioiose e solari come gli agrumi per accendere di colore l’inverno che questo elemento rappresenta.

Un caldo saluto,

Barbara Pozzi e staff Olfattiva*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *