Olfattiva | Oli essenziali e profumi naturali

Lavanda e Patchouli: gli oli essenziali doposole

Oli_essenziali_doposole

Preparare la pelle all’esposizione solare non comporta solo l’utilizzo di una buona protezione, ma anche – e soprattutto – un’idratazione adeguata. Sebbene la pelle sia uno degli organi più estesi del nostro corpo, spesso le sue funzioni vengono sottovalutate: oltre a proteggere l’intero organismo essa è protagonista di molti processi, come la termoregolazione o l’assorbimento, fino all’eliminazione di scorie e tossine.

Inutile dire che il buono stato delle cellule che compongono tutti gli strati della pelle consente a queste di svolgere il proprio lavoro al meglio. La stagione calda è il momento dell’anno di maggiore esposizione – e quindi di maggiore stress – dell’epidermide: vediamo come tutelarla al meglio con l’aiuto dei principi attivi contenuti all’interno degli oli essenziali.

Oli vegetali

Gli oli vegetali -ovvero gli oli vettore come quello di mandorle, jojoba, germe di grano, etc…- penetrano facilmente fino al derma, lo strato della cute più vascolarizzato, situato sotto all’epidermide. Questi oli di base, se utilizzati con costanza, promuovono l’elasticità della pelle e prevengono le smagliature con grande efficacia. Un altro vantaggio rilevante nel loro utilizzo, oltre alla completa naturalità del prodotto, è quello legato alla consistenza più fluida rispetto alle creme, la quale fa sì che si prestino a massaggi prolungati ed estremamente benefici.

Doposole fai da te

Arricchendo gli oli di base con uno o più oli essenziali si realizzerà un doposole profumato con cui beneficiare della loro azione lenitiva, elasticizzante e rigenerante. I principi attivi delle piante utilizzate penetreranno agevolmente fino al derma, e, da qui, al sistema circolatorio.
Si può scegliere gli oli e burri vegetali che si preferiscono, a cui addizionare l’olio essenziale in una percentuale che va dal 3 al 5%. Per maggiore chiarezza, ecco un quantitativo indicativo per 100 ml di olio vettore:
– diluizione al 3%: 3 ml di olio essenziale (60 gocce)
– diluizione al 5%: 5 ml di olio essenziale (100 gocce)

Doposole naturale

Lavanda e Patchouli sono oli essenziali che si prestano in modo naturale alla funzione di doposole, anche grazie al loro alto grado di tollerabilità da parte della pelle.
Vediamone più da vicino le proprietà.

La Lavanda è un potente antinfiammatorio, lenitivo e rinfrescante, ideale per ristorare la pelle dopo l’esposizione ai raggi solari.  Rigenerante cellulare, è l’ingrediente perfetto per un doposole 100% naturale da utilizzare anche sui più piccoli. Un massaggio con olio vegetale e olio essenziale di Lavanda è consigliato anche dopo lo sport per rilassare i muscoli in tensione, ti donerà sollievo e freschezza.

Il Patchouli favorisce la cicatrizzazione e la riparazione dei tessuti, contrastando la formazione di smagliature e rughe. È estremamente utile sulle pelli secche e in caso di bruciature. L’olio di Patchouli è usato anche contro la ritenzione idrica e la cellulite per le sue proprietà astringenti e flebotoniche. Se ami i profumi speziati, il Patchouli donerà fascino e nutrimento alla pelle abbronzata.

Un saluto profumato,

Barbara Pozzi e Staff Olfattiva*

olio-corpo

Scopri Elisir Olio Corpo alla Lavanda sullo shop Olfattiva
Olio di mandorle dolci spremuto a freddo e olio essenziale di Lavanda

Lenitivo
Antinfiammatorio
Rigenerante cellulare
Depurativo
Idratante 
Rinfrescante

 

Scopri Elisir Olio Corpo al Patchouli
Olio di mandorle dolci spremuto a freddo e olio essenziale di Patchouli

Cicatrizzante
Rigenerante Cellulare
Astringente
Circolatorio
Idratante

 

Condividi questo articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *