Spedizione gratis da 35€ altrimenti 4,50€ - cel. 3495594156

Piccole abitudini per grandi sorrisi – Le note di cuore nella profumeria Botanica ed i tipi Pitta

Le note di cuore si presentano come il tema del profumo, sono quella parte che gli conferisce una struttura. Piene, calde, floreali, fruttate, intense, hanno una volatilità e persistenza media: dopo il volo del profumo, ovvero dopo le note di testa, si giunge al cuore, al poema.
Se il profumo fosse un libro le note di cuore sarebbero la trama.

Nella Medicina Tradizionale Cinese le note di cuore corrispondono (così come l’organo cuore) all’elemento fuoco, nell’Ayurveda queste si traducono nel dosha Pitta. Nel contesto della biodinamica si esprimono principalmente nei fiori e nelle bacche, nei frutti. In Aromaterapia e Profumeria Botanica le note di cuore sono ad esempio la Camomilla Blu, il Gelsomino, il Geranio, laLavanda, il Mirto, la Melissa, la Rosa, la Salvia Officinalis, l’Ylang Ylang, l’Alloro, il Finocchio, il Neroli.
Le note di cuore si sposano in modo particolare con spezie ed agrumi, s’innamorano bene con i legni pregiati. Sono solitamente molto preziose, i fiori richiedono un grande quantitativo di materia prima per essere estratti in corrente di vapore.

Nella creazione di un profumo botanico proporre i fiori è spesso molto delicato, questi vanno a muovere emozioni molto profonde: proprio per questo per alcune persone possono essere quasi respingenti, non tutti sono disposti ad abbattere le proprie chiusure, o, quantomeno, non sempre. La Rosa ad esempio è un fiore mistico e spirituale che rappresenta per molti tratti anche la personalità dei tipi di Cuore, e che necessita di una apertura spiccata e di un ascolto attento per essere apprezzato completamente.

I tipi di cuore sono sanguigni e disposti a stravolgere la propria vita per combattere per una giusta causa o un ideale. Sono spesso associati ai guerrieri romantici.
Hanno bisogno di fare ciò in cui credono, altrimenti escono dalla loro energia: addirittura, nella Medicina Tradizionale Cinese si scopre che il soggetto-Cuore, se costretto a vivere in un contesto in opposizione ai propri valori o a svolgere attività che non sono quelle che sente vicine rischia di ammalarsi.

L’emozione principale del Cuore è la gioia. L’individuo che appartiene a questa nota, o Pitta, necessita di esprimere i propri sentimenti. Egli è caratterizzato da una spiccata sensualità e ama molto la serenità, la pace. Tende a cercare l’equilibrio e l’armonia. E’ predisposto all’ascolto e ad aiutare il prossimo ma non gradisce alcun tipo di interferenza nella propria vita. E’ molto attaccato alle persone che ama, a cui dona la propria protezione e l’energia del sorriso.

Da un punto di vista fisico il tipo Pitta ha un metabolismo nella norma, muovendosi sviluppa velocemente una muscolatura tonica e massiccia. Possiede una resistenza eccezionale e un’ottima capacità di recupero dopo l’allenamento, una buona resistenza alla fatica. Il suo sorriso è molto aperto ed il portamento si contraddistingue per fierezza ed eleganza, proprio come quello di un guerriero o di un’amazzone.

Il tipo Pitta, corrispondente alla nota di Cuore, è particolarmente responsabile e coscienzioso. Nonostante la sua volontà di ricercare la serenità personale e professionale è molto predisposto al cambiamento, che accoglie in virtù di un possibile miglioramento.
Sicuro delle sue abilità mentali particolarmente spiccate, segue ciò che sente e tende a non uscire dal proprio solco. Quando l’elemento fuoco prevale fino a causare un disequilibrio (ricordiamo che ovviamente ognuno di noi contiene in sé tutti gli elementi) si parla di un eccesso di Pitta: questo può causare il bisogno di ottenere l’ammirazione altrui e di controllare e fare dipendere dalla propria persona una serie di situazioni che lo circondano.

E tu, sei un Cuore guerriero?

Brabrara Pozzi e lo staff Olfattiva*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *