Spedizione gratuita sopra i 35€ in 24/48 ore - Tel. 0545 82966

Timo

Timo

Thymus Vulgaris

L’olio essenziale di Timo, estratto dalla sommità fiorita della pianta, ha un profumo fresco, aromatico, balsamico. Rafforza il sistema immunitario e fortifica l’organismo, a livello aromaterapico è stimolante per la psiche.

Metodo di estrazione: distillazione in corrente di vapore

Parte della pianta estratta: Foglie

Principi attivi del Lemongrass: titolo, carvacrolo, terpinene, cimene, pinene, linalolo, borneolo, cariofillene, 1-8 cineolo

AROMATERAPIA SOTTILE

L’olio essenziale di Timo accende il pensiero, la creatività, la memoria e la concentrazione.Favorisce più l’attività razionale che l’intuizione: è utile nei momenti di eccessiva stanchezza o stress, quando si ha bisogno di coraggio o si fa fatica a tenere i piedi per terra e a vivere nel quotidiano. Rafforza sia a livello mentale che fisico: la Scuola Salernitana consigliava di avvicinarsi al Timo nei momenti di angoscia e depressione perché si riteneva sanasse le ferite dello spirito e restituisse energia vitale.

Migliora l’umore, rinvigorisce lo spirito e dona supporto in caso di apatia, paura o autosvalutazione. Il Timo è una pianta poco esigente, cresce su terreni rocciosi e necessita di pochissima acqua. Battuta dal sole, restituisce il calore e le energie cosmiche che l’hanno nutrita.

PROPRIETA’ FISICHE DELL’OLIO ESSENZIALE

Antisettico, tonico nervoso, stimolante della circolazione, stimolante immunitario, digestivo, espettorante, antiossidante, diuretico, antireumatico, rubefacente, antispasmodico, sudorifero.

In diffusione ambientale:

La qualità principale del Timo è indubbiamente quella antisettica: combatte microbi e batteri, difendendoci dal loro attacco. Espettorante, è tra gli oli essenziali indicati in caso di affezioni respiratorie, tosse e catarro: può essere utilizzato negli ambienti nei periodi freddi o nel corso di epidemie influenzali per depurare l’aria. Combatte stress e stanchezza, stimola la concentrazione e rinvigorisce le facoltà mentali. Riscaldante, è ideale per le persone che soffrono molto il freddo e si sentono spesso deboli e spossate.

Massaggio, unzioni e frizioni:

Se diluito in olio vegetale (1-2 gocce) è possibile fare unzioni al torace per coadiuvare il trattamento di tracheiti e bronchiti, oppure sulla nuca nel caso di mal di gola. Decongestionante e antispasmodico, l’olio essenziale di timo è consigliato anche per suffumigi. In una diluizione pari all’1% può essere impiegato all’interno di creme neutre per combattere funghi cutanei.

Cenni storici e curiosità

Per gli antichi le piante di Timo erano sacre: considerato “il respiro di Zeus”, il fumo prodotto dalla combustione dei suoi rami veniva utilizzato come sacrificio durante i riti e le cerimonie religiose. Le donne romane mettevano un rametto di timo nei cesti che portavano a lavoro perché il suo profumo corroborante le aiutasse a impegnarsi maggiormente. I poeti e i filosofi dell’Antica Roma avevano l’abitudine di bere un infuso di questa pianta prima di apprestarsi alle opere di ingegno, per stimolare le facoltà mentali.

Proprietà